Un Asparago Bianco e Verde con riconoscimento I.G.P. - Stile Tricolore-Il Blog del "Made in Italy"...e non solo
Asparago bianco e verde

Un Asparago Bianco e Verde con riconoscimento I.G.P.

Un asparago , anzi tre con riconoscimento I.G.P. , sono i protagonisti di questo articolo . Il primo è l’Asparago Verde di Altedo , mentre il secondo è l’Asparago Bianco di Cimadolmo . Il terzo , coltivato in Veneto è L’Asparago verde e bianco di Badoere . L’Asparago Verde di Altedo è coltivato in Emilia Romagna , il Bianco di Cimadoldo è legato anch’esso al territorio Veneto .

L’Asparago è un’ortaggio conosciuto dai tempi degli antichi egizi , passando per l’antica Roma e antecedentemente per il periodo ellenico . E’ di origine asiatica ma ai giorni d’oggi un’eccellenza italiana e non solo .

Esso è un’alimento che contiene quasi zero grassi , pochi zuccheri e tante proprietà nutritive . Aiuta molto la diuresi ed è anche indicato come alimento ottimale per gli ipertesi , non contenendo un alto tasso di sodio . Utile per il corretto funzionamento dei reni , non a caso dopo averlo mangiato , l’urina assume un’odore inusuale 🙂 .

In linea di massima presentano uno stelo o turione solido , pieno e poco fibroso Anche il germoglio si presenta tenero e ricco di sapore . Tale ortaggio si presenta al palato con gusto deciso , aromatico e tendente sul dolce . L’Asparago è ottimale in ogni ambito culinario . Abbinabile ai primi ma assolutamente anche da degustare in solitaria o semplicemente come un’eccellente contorno .

Riepilogando , i territori di coltivazione riguardano il Veneto e l’Emilia Romagna . L’Asparago Verde I.G.P. di Altedo è coltivato rigorosamente tra diversi comuni bolognesi e ferraresi . La coltivazione dell’Asparago Bianco di Cimadoldo è attuata esclusivamente in alcuni comuni in provincia di Treviso . Infine l’Asparago Bianco e Verde di Badoere è coltivato nella regione Veneto e nello specifico vede le provincie di Padova , Treviso e Venezia come protagoniste .

Un post dedicato ad un’ortaggio altamente salutare , l’Asparago , sottolineando l’eccellenza , anche in questo caso del “Made in Italy” nell’ambito gastronomico ! Un prodotto riconosciuto con Indicazione Geograficamente Protetta…e se hai voglia di approfondire…segui il link dove ce una breve descrizione dei vari riconoscimenti , Denominazioni e Presidi .