Il Cacioricotta cilentano , un prodotto PAT

Il Cacioricotta cilentano , un prodotto PAT , acronimo di “Prodotto Agroalimentare Tradizionale” del Cilento in Campania . Esso viene lavorato a metà come un formaggio e metà come ricotta , a crudo e a caldo . Il latte usato è quello di capra .

Oltre ad essere un prodotto PAT è anche inserito come presidio Slow Food . Il nome tra i prodotti tipici campani è Cacioricotta caprino del Cilento . Le capre che forniscono il latte sono tipicamente cilentane e di razza autoctona . Esse vengono portate al pascolo dove non incontrano terreni controllati o artefatti .

Tale formaggio può essere consumato sia fresco che semi-stagionato o stagionato . Quello più maturo è consigliato anche per primi piatti mentre quello fresco va bene anche con un semplice bicchiere di vino .

Il Cacioricotta cilentano , un prodotto PAT e di presidio Slow Food si presenta con occhiature minuscole se stagionato , senza con la pasta compatta se consumato fresco . Le forme non sono di dimensioni grandi ma raggiungono circa i 15 cm di diametro e tra i 4 e 7 cm di altezza . Consumato fresco presenta un sapore aromatico mentre stagionato ha note che tendono al piccante .

Sperando che questa pillola sia stata di vostro gradimento , non posso altro che augurarvi di assaggiare qualcosa di nuovo 😉

Stile Tricolore