L’Aglio DOP di Voghiera

L’Aglio DOP di Voghiera è il protagonista di questa pillola . Stile Tricolore vuole mettere in evidenza il “Made in Italy”…incondizionatamente . In questo articolo trova spazio un prodotto che non è a tutti gli effetti simpatico a tutti . Nonostante ciò l’aglio è un prodotto che trova la sua giusta collocazione in cucina ed è un reale protagonista .

Il bulbo è formato dai classici spicchi che si presentano regolari , grandi e compatti . Tale ortaggio si differenzia dagli altri perché botanicamente ritenuto un’ecotipo . Significa che l’aglio di Voghiera è legato strettamente alle caratteristiche del suo ambiente ecologico . Tutti noi , o quantomeno coloro che consumano l’aglio , sappiamo l’odore e il sapore forte che esso emana .

L’aglio di Voghiera è noto anche per possedere un’alta concentrazione di allicina , esso è un potente battericida oltre che una sostanza aromatica . Come detto l’aglio di Voghiera DOP è coltivato in cinque provincie ferraresi . Voghiera in primis poi ci sono i comuni di Ferrara , Portomaggiore , Masi Torello e Argenta . Si capisce che il terreno di tali comuni sono favorevoli alla coltivazione dell’aglio di Voghiera .

In tutta onestà scrivere una pillola o post sull’aglio a molti potrebbe sembrare anche obsoleto ,ma Stile Tricolore vuole esaltare tutto ciò che è italiano con o senza etichette di riferimento . L’ortaggio in questione ha ottenuto la denominazione DOP nel 2007 . L’aglio di Voghiera è noto o quantomeno conosciuto da diversi secoli . Difatti ne abbiamo testimonianze che risalgono addirittura al VII secolo .

E’ giusto lasciare (anche se spesso mi dimentico 😀 ) il link del consorzio al quale è legato , agliovoghiera.it , dove troverete tutte le informazioni al riguardo . Cosa dire per chiudere , l’aglio DOP di Voghiera è il protagonista di questa pillola , senza dimenticare che esso è un grande protagonista della cucina non solo italiana . Un potente battericida , prezioso ortaggio aromatico e in assoluto assieme alla cipolla un’ingrediente fondamentale nella cucina di molte famiglie italiane .

Stile Tricolore