Parco Nazionale del Pollino , Patrimonio dell’UNESCO

A volte , pensando al sud , vengono in mente spiagge , sole , mare..ecc.. Ma in questa breve pillola si vuole parlare di un parco e con precisione del Parco Nazionale del Pollino , patrimonio dell’UNESCO , dal 2015 . Presente tra le regioni di Calabria e Basilicata , coinvolge le provincie di Cosenza , Matera , Potenza e 56 comuni . E’ il più esteso d’Italia e ha vette che raggiungono anche oltre i 2000 metri . Non a caso da queste si può ammirare parte della costa tirrenica e ionica . La cima più alta si chiama Serra Dolcedorme (2267m) , è situata al confine tra Basilicata e Calabria ed appartiene al “Massiccio del Pollino” . Tali vette , inclusa questa , sono innevate per buona parte dell’anno . A tal proposito , oltre a poter effettuare le classiche attività sportive legate alla montagna , è possibile effettuare anche lo sci di fondo .

Le peculiarità presenti e legate alla flora e alla Fauna del Parco del Pollino , patrimonio dell’UNESCO , sono diverse . Gigli rossi , erbe aromatiche , piante officinali , abeti bianchi , querce , castagni , e addirittura un Pino Ioricato millenario , ecc… . Queste sono solo alcune specie di vegetazione presenti in questo fantastico parco . Per quanto riguarda la fauna troviamo il lupo appenninico , caprioli , gatti selvatici , aquile reali , falchi pellegrini , la salamandra pezzata , vipere ,ecc… Volendo citare tutte le specie animali e vegetali non mi sarebbe bastato tutto un’articolo intero , ma spero di aver reso l’idea del posto di cui parliamo . Non a caso il parco è stato inserito dall’UNESCO nei Geo-parchi protetti a livello Globale (Pollino UNESCO GEOPARK) .

E’ bene sottolineare che oltre a tanta Natura selvaggia e incontaminata , troviamo anche varie chiese , santuari , castelli e una grotta scoperta solo nel 1961 . Se avete voglia di approfondire e scoprire le varie strutture religiose presenti allora vi rimando a questo ottimo sito che è legato (non istituzionalmente ) al Parco del Pollino : www.parcopollino.it . Voglio rivelare solo una curiosità legata alla prima citata Grotta “del Romito” . Essa testimonia la presenza nel nord della Calabria di esseri umani già 20.000 anni fa . Esiste anche un sito istituzionale rivolto al parco e la traccia è la seguente , parcopollino.gov.it . Non voglio , però , mai , o quasi , tralasciare l’importanza e il peso di un sito importantissimo . Pieno di nozioni preziose riguardo a infiniti argomenti Wikipedia-Pollino .

In conclusione spero di aver reso l’idea , con questa pillola dedicata al Parco nazionale del Pollino , la grande ricchezza naturale che il nostro paese possiede . Perdonatemi se sono sempre molto scarno ma Stile Tricolore vuole dare un’input con le sue pillole . La speranza è di diffondere e far conoscere maggiormente ciò che il Bel Paese riesce ad offrire . Comunque date un’occhiata alla categoria “Le mie Vacanze” e chissà …troverete una meta a voi ideale .

Booking.com
Stile Tricolore